• CONFEZIONI BORELLO
  • CONFEZIONI BORELLO
  • CONFEZIONI BORELLO

LAVORAZIONE CRAVATTE

Cravatta

L'azienda serica Confezioni Borello, a Como, tratta da quasi mezzo secolo prodotti in seta e affini ed è particolarmente specializzata nelle produzione di cravatte confezionate a liba, cravatte di seta confezionate a mano, cravatte e sciarpe promozionali e pubblicitarie, papillon di seta, fasce smoking, pochette, foulard, plastron e cravattoni per cerimonia.

 

Produciamo:

 

 

Si producono anche ascot di seta, parei, pashmine e scialli.

STORIA DELLA CRAVATTA

La cravatta nasce inizialmente come un semplice fazzoletto considerato anticamente, come anche la camicia, un indumento “ intimo” che con il passare del tempo ha conquistato sempre di più un importante ruolo per l’ eleganza maschile e non solo poiché , cravatte realizzate appositamente , vengono molto spesso utilizzate anche da donne.

 

La cravatta è anticamente un pezzo di stoffa utilizzato dai legionari romani per motivi igienici e climatici, veniva legato intorno al collo ed il suo nome era “Focale”.

Nei secoli successivi i francesi adottarono questo “fazzoletto”, riutilizzando l’idea dei legionari, che era stata già usata dai mercenari croati durante la guerra dei Trent’anni. (1618-1648)

Intorno alla metà del XVII secolo infatti divenne molto popolare in tutta Europa la cavalleria Croata, grazie ai successi ottenuti in guerra, che aveva come segno distintivo proprio il caratteristico “fazzoletto”.

 

È quindi un fatto storicamente assodato che dal termine “hrvat”, che significa appunto “croato”, deriva la parola Cravatta.

 

Nel 1661 Luigi XIV istituì presso la sua corte, la carica di “cravattaio” con il compito specifico di adornate ed abbellire oltre che annodare le cravatte del Re

Alcuni anni dopo, nel 1670, la duchessa Lavallière (la favorita del Re) fu la prima donna ad indossare una cravatta.

 

Per arrivare alla cravatte come comunemente viene intesa dobbiamo trasferirci a New York nel 1925 dove il sarto e cravattaio Jesse Langdorsf brevettò la cravatta lunga confezionata in tre pezzi di tessuto tagliati con un angolo di 45 gradi che rende il capo meno sgualcito e più stabile.

Nasceva così la cravatta modera.

 

Oggi sono molti i modelli e le tecniche di realizzazione della cravatta per accontentare diverse tipologie di aziende e clientele, utilizzando macchinari specifici e molta tecnica manuale altamente specializzata, ma senza mai abbandonare il metodo classico fino dal 1925.

CONFEZIONI BORELLO | 90, Via Borgo Vico - 22100 Como (CO) - Italia | P.I. 03524110131 | Tel. +39 031 570975   - Cell. +39 329 9437974 | Fax. +39 031 570975 | cravattificioborello@alice.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy